Cosa mangiare in Calabria – lo stocco di Mammola

Prima di leggere questo post sono in obbligo di darvi un’avvertenza:

non continuate la lettura se a stomaco vuoto poiché potrebbe causare forti languorini.

Mammola è un piccolo borgo di poco più di tremila abitanti che sorge alla base del Monte Limina, inAspromonte. Vien da sè, quindi, che non ci troviamo proprio sul mare, anche se la costa ionica si trova appena a 15 minuti di auto. Da qui un dubbio che mi sono portata avanti per anni: ma perché il cibo più conosciuto di un posto di montagna è un prodotto di mare? E’ infatti lo stocco ad aver reso questo paese un’eccellenza della gastronomia calabrese.

Lo stoccafisso (ma nessuno lo chiama così) è un merluzzo artico norvegese che si presenta con una forma spugnata bianca e aperta. Il suo sapore, e anche il suo odore, è forte ed energico. La particolarità, che ha fatto in modo che lo Stocco di Mammola venisse inserito dal Ministero delle Politiche Agricole Forestali nell’elenco dei prodotti tipici agro-alimentari tradizionali, è la tecnica di lavorazione che viene adattata sia in fase di importazione sia, anzi soprattutto, una volta giunto a destinazione. Una lavorazione che dura giorni, addirittura settimane, divisa tra pulitura, preparazione e conservazione.

Da qui, poi, inizia il lavoro di chi lo stocco lo cucina. E lo fa a regola d’arte.

Con la scusa del blog decido di trascinare tutta la mia allegra famiglia in uno dei migliori ristoranti di Stocco Mammolese, La Taverna del Borgo, vincitore tra l’altro del certificato di eccellenza di TripAdvisor.. come non fidarsi?

IMG_7961

Senza dimenticare lo scopo di questo mio piccolo mondo portiamo con noi Ciccino e altri due piccoli cuginetti degustatori per cercare di capire se possa andare bene per i nostri pargoli, ma la nostra missione fallisce miseramente visto il ronfare di tutti e tre durante tutta la serata. Ma poco male, dopo non so più quanto tempo riusciamo a goderci una cena fra adulti, con discorsi che finalmente vengono portati a termine senza doversi alzare ogni minuto per rincorrere i piccoli scalmanati.

Veniamo accolti in un locale non molto grande, accogliente ma soprattutto strapieno. C’è da sottolineare che per ottenere la prenotazione di un tavolo abbiamo dovuto sudare, con tanto di settimane di anticipo.

Nonostante la mole di lavoro il personale si dimostra paziente, gentile e disponibile. Non è, quindi, l’atmosfera del corri corri generale tipico dei posti turistici affollati. E vi assicuro che questo è già un ottimo bigliettino da visita.

Da adesso lascio parlare le foto dei piatti con qualche breve descrizione:

Formaggio tipico della Limina servito con marmellata di cipolle e peperoncino

Formaggio tipico della Limina servito con marmellata di cipolle e peperoncino

Carpaccio di stocco con pomodori secchi e finocchietto selvatico

Carpaccio di stocco con pomodori secchi e finocchietto selvatico

Insalata tradizionale di stocco

Insalata tradizionale di stocco

Fagiolata di stocco

Fagiolata di stocco

Frittelle di stocco

Frittelle di stocco

IMG_7946

Tocchetti di baccalà fritto con cipolle in agrodolce

Tortino di stocco con pomodoro, patata e pane profumato.

Tortino di stocco con pomodoro, patata e pane profumato.

Riuscite a crederci che era solo l’antipasto?

Dopo questa meravigliosa scorpacciata dal sapore sorprendentemente delicato (il gusto di base del pesce è forte, ma con la qualità della cucina del ristorante tutto diventa saporito ma non fastidioso) decidiamo di assaggiare chi un primo chi un secondo. E questo è il risultato.

Pasta del Borgo (pasta fatta in casa con farina integrale e segale, condita con stocco, guanciale, pomodorini, basilico e peperoncino; servita a tavola con la ricotta affumicata di Mammola)

Pasta del Borgo (pasta fatta in casa con farina integrale e segale, condita con stocco, guanciale, pomodorini, basilico e peperoncino; servita a tavola con la ricotta affumicata di Mammola)

Stocco in umido con patate e olive alla mammolese

Stocco in umido con patate e olive alla mammolese

Stocco arrosto tradizionale

Stocco arrosto tradizionale

Come non cedere infine alla tentazione del dolce?

Millefoglie al cucchiaio con nutella

Millefoglie al cucchiaio con nutella

La serata è bagnata da un ottimo vino locale e per finire dalla degustazione di liquori alla liquirizia e limoncello.

Vista la bontà e la genuinità di questi piatti sono sicuramente da consigliare anche a bambini che fin da piccoli possono assaporare e imparare il vero gusto della tradizione.

Per i non amanti del pesce che comunque vogliono passare una serata in compagnia, il menu comprende anche piatti a base di carne.

INFO UTILI

Come raggiungere Mammola: percorrere l’A3 Salerno-Reggio Calabria, uscire allo svincolo di Rosarno ed immettersi sulla strada di grande comunicazione Tirreno/Jonio fino allo svincolo di Mammola. La distanza da Reggio Calabria è di 70 km

  • Si consiglia la prenotazione.
  • La cucina rimane aperta dalle ore 12,30 alle 14,30 e dalle 20,00 alle 22,30.
  • Si accettano tutte le Carte di Credito.
  • Chiusura Settimanale: Mercoledì, tranne i mesi di Luglio ed Agosto e nelle Festività.
  • Su richiesta viene fornito il seggiolone per i bambini
Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , ,

4 responses to “Cosa mangiare in Calabria – lo stocco di Mammola”

  1. Lucrezina - Peekaboo Travel Baby says :

    Per un attimo ho temuto che anche il dolce fosse a base di Stocco 😉 a parte gli scherzi i piatto sembrano davvero appetitosi, mi piacerebbe andarci e per la cronaca beata te che tuo figlio al ristorante dorme, il mio come minimo avrebbe fatto una maratona di corsa no stop!! 😉

  2. Farah - Viaggi nel Cassetto says :

    Non vedo l’ora di far leggere questo post a Vic, così, per farlo rosicare per bene. Sono almeno 4 anni che mi chiede di andarci! 😛
    Ammazza quante bontà comunque, quasi quasi ce lo porto per davvero 🙂

Lascia qui un tuo commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...