Estate a Milano con bambini – il Carroponte

Durante gli anni delle scuole medie e poi superiori, l’inizio dell’estate non era segnato dalla fine della scuola, bensì dall’inizio del Festivalbar. E i ragazzi della mia generazione se lo ricorderanno bene.

Poi sono cresciuta. Il Festivalbar è stato cancellato dalla programmazione televisiva e io mi sono trasferita a Milano. Da quel momento, non sono state le prime giornate di sole e di caldo, lo sfoderare nuovi vestitini o canottierine, non è stato il termometro impazzito ad annunciare l’arrivo della bella stagione. E’ stata l’apertura annuale del Carroponte.

A Sesto San Giovanni, alle porte nord di Milano, città sviluppata nel pieno della rivoluzione industriale dello scorso secolo, c’è una struttura enorme in acciaio che sorge all’interno di un grande parco e che è ciò che resta della grande Breda, forse la più grande industria di costruzione di treni elettrici, materiale bellico, aerei e componenti dell’industria nucleare. L’azienda di oggi non ha ormai più nulla a che vedere con quella che fu un tempo, e all’interno del Parco Archeologico Industriale Ex-Breda (il Carroponte, appunto) si respira l’aria della magnificenza che fu.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ma torniamo ad oggi. Il perché da qualche anno l’apertura del Carroponte segni l’inizio dell’estate è presto detto. Significa, infatti, poter trascorrere una serata all’aperto in compagnia degli amici, gustando una salamella e sorseggiando una birra ghiacciata mentre su uno dei tre palchi allestiti per tutta l’estate suona un gruppo che non vedevi l’ora di ascoltare dal vivo o uno di cui non hai mai sentito parlare ma che è ottima colonna sonora del momento.

Il Carroponte è quel posto in cui puoi anche arrivare da sola ma sai che sarà la folla a farti compagnia, è il “jolly” dei pomeriggi o delle giornate in cui non hai voglia di fare il giro dei locali o impegnarti troppo per organizzarti. Qui di certo non ti annoi. Puoi aver voglia di startene per i fatti tuoi a guardare una partita del mondiale nel maxi schermo, puoi aver voglia di sfogliare qualche libro per poi comprarlo, puoi aver voglia di svaccarti su un’amaca e guardare le stelle oppure di ballare come una pazza sulle note di Alborosie, Levante, Massimo Volume, Goran Bregovic, Dente, Samuele Bersani e così via.

IMG_7280

IMG_7285

IMG_7293

IMG_7295

IMG_7286

IMG_7298

IMG_7299

IMG_7300

E il bello è che lo puoi fare anche se sei mamma. Anzi, quest’anno andare al Carroponte ha un vantaggio in più. Oltre a tutto quello che ho già elencato, l’Arci (l’organizzazione che ne gestisce la programmazione) ha capito che anche le famiglie con bambini amano questo posto. E ha pensato anche a loro.

Moltissimi dei luoghi che frequentavo nella mia “vita precedente” sono stati a malincuore depennati dalla lista una volta diventata mamma. Eh sì, perché quello che rimprovero a questa città è quello di non essere assolutamente baby friendly dalle 19 in poi. Se vuoi ascoltare un po’ di musica non puoi, perché tutto ha inizio tardissimo. Se cerchi un evento all’aperto nel pomeriggio è quasi impossibile trovarlo. Insomma, sapere che almeno al Carroponte ci sia ancora possibilità di trascorrerci le serate è stato per me motivo di gioia!

Hanno infatti creato “Bambini @ Carroponte“, una programmazione fitta di eventi che, da maggio a settembre, allieta le calde giornate (e serate) anche dei nostri pargoli. E così, mentre i genitori si rilassano un po’, loro possono assistere a laboratori di danza, culinari, artistici o spettacoli circensi, di favole e anche misti, come laboratori di favole in cucina. E se i pupini sono, come ciccino, ancora troppo piccoli per poterli apprezzare, potete sempre trascorrere qualche ora con loro nel parchetto giochi che è stato allestito e vederli rotolare allegramente nel prato.

IMG_7302

IMG_7294

IMG_7292

IMG_7275
IMG_7287

IMG_7288

IMG_7290

IMG_7291

IMG_7273.jpg

IMG_7283.jpg

Le attività hanno costi molto contenuti o sono addirittura gratuiti e, quando i piccini hanno voglia di una sosta, per loro ci sono tavolini e seggioloni pappa. Insomma, cosa volere di più?

Annunci

Tag:, , , , , , , ,

Lascia qui un tuo commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...