Vacanze (di Pasqua) romane – sole, angeli e sorrisi

Come vi ho già raccontato qui, le nostre prime vacanze pasquali in tre le abbiamo trascorse nella nostra splendida capitale.

Dopo aver trascorso la prima giornata (sfortunata) con la pioggia e la mattinata di Pasqua in Piazza San Pietro, il restante tempo del viaggio abbiamo fatto i turisti veri e propri. Scarpe comode e occhio puntato sulla reflex, alla scoperta (seppur per la milionesima volta!) di questa magnifica città.

Da San Pietro, lungo Via Della Conciliazione, arriviamo finalmente in uno dei pochi posti che non avevo ancora visto: Castel Sant’Angelo. Che meraviglia, che magnificenza! L’angelo di bronzo che sovrasta l’edificio ci guida e ci osserva. Purtroppo, per questioni di tempo (e di Ciccino che non è un amante delle visite degli edifici) decidiamo di ammirarlo soltanto da fuori senza soffermarci alla visita del museo all’interno che, ci ripromettiamo, faremo con calma una prossima volta.

IMG_6790

IMG_6794

IMG_6795

IMG_6796

IMG_6803

IMG_6804

Passeggiamo, quindi, sul Tevere attraversando Ponte sant’Angelo che, con le sue dieci statue, regala una forte suggestione e, lasciandoci guidare e trasportare dai vicoli di questi rioni, arriviamo in uno dei miei posti preferiti della capitale: Piazza Navona. Mi affascina perchè è luogo di incontro di tante persone: bambini, artisti, turisti e romani tutti accomunati dalla voglia di distrarsi, fare quattro chiacchiere e tanti sorrisi. Peccato che Ciccino sia ancora così piccolo, si sarebbe sicuramente divertito alla vista degli spettacoli degli artisti di strada. Lui comunque si guarda attorno incuriosito, ed è questa curiosità che vedo nei suoi occhi che mi spinge ancora di più a volergli fare scoprire il mondo.

IMG_6814

Ph. by Farah M.

Ph. by Farah M.

Ph. by Farah M.

Ph. by Farah M.

Ph. by Farah M.

IMG_6834

Terminiamo le nostre vacanze romane con una breve visita alla Basilica di San Giovanni in Laterano (ma quanto è piccola la piazza rispetto al vederla piena di gente al concerto del Primo Maggio?) e passeggiata da Piazza del Popolo fino a Piazza di Spagna, la cui Fontana della Barcaccia è però chiusa e nascosta dall’impalcatura per dei lavori. Che peccato! Ci consoliamo, però, alla vista della splendida scalinata alla cui cima si trovano 500 azalee che le regalano un fascino ancor maggiore del solito.

IMG_6840

IMG_6855

IMG_6856

IMG_6873

Il nostro primo week end fuori porta è stato decisamente positivo e Ciccino ha del tutto superato l’esame dei perfetto viaggiatore 🙂

IMG_6866.jpg

 

Annunci

Tag:, , , , , , , , , ,

8 responses to “Vacanze (di Pasqua) romane – sole, angeli e sorrisi”

  1. Farah - Viaggi nel Cassetto says :

    mmmm che nostalgia rivedere queste foto e leggere le tue parole!
    E’ stata una mattinata stupenda, troppo breve ma bellissima… Roma non stanca mai perciò torna presto perché ho ancora tanti tanti posti in cui portarti! :*

  2. Marina da mamma a mamma says :

    Roma è sempre stupenda! Bellissime foto! 🙂

  3. tripvillage says :

    Che bella Roma!! Ho intenzione di tornare prima della fine del 2014…

Trackbacks / Pingbacks

  1. Gente di Roma | Viaggi nel Cassetto - 17 settembre 2014
  2. Viaggi nel Cassetto Gente di Roma - Viaggi nel Cassetto - 10 marzo 2015

Lascia qui un tuo commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...